Petroselinum crispum, il sedano che cresce tra le pietre, ovvero: il prezzemolo, è forse l’erba aromatica più usata ed abusata in assoluto, tipico dei climi temperati mediterranei, è una pianta boschiva spontanea che da sempre accompagna la tradizione culinaria mediterranea.

ERB0024_IMG1

Seguito da una scura leggenda che lo vede come il più potente tra gli abortivi naturali (se ingerito in grosse quantità può provocare contrazioni uterine) ha popolato miti e leggende boschive, storie di fate e di streghe che conoscevano i segreti delle erbe e li usavano per ottenere potere, unito ai filtri d’amore e di conoscenza, bandito e nascosto dalle donne accusate di stregoneria, ha attraversato i secoli e percorso silenziosamente e costantemente la storia culinaria e socio-culinaria mediterranea, con una potenza ed una frequenza paragonabile a quella delle principali spezie orientali.

salsaprezzemolo

Nostrano, economico, facile da coltivare in vaso è perfetto da aggiungere ad ogni minestra o piatto di pesce o patate, o carne o salse, la sua caratteristica è proprio quella di essere incredibilmente camaleontico, inoltre esalta il sapore di molte spezie ed è quindi perfetto per impreziosire le minestre preparate su base speziata. Può essere un ottimo punto di unione tra i sapori della cucina mediterranea, soprattutto quella della costa e la tradizione orientale.

Benché sia reperibile sia fresco che secco è sicuramente auspicabile consumarlo fresco e crudo, aggiunto a fine cottura, sia per esaltare il sapore dei piatti, sia per preservarne le proprietà terapeutiche. Le sue proprietà curative e benefiche infatti rendono ragione del successo che riscosse in ambito erboristico ed esoterico. Ricco di vitamine (A, C, E) e di sali minerali (ferro, zolfo, calcio, fosforo e rame) è un ottimo rimedio contro l’anemia e il senso di stanchezza e spossatezza, funge da ricostituente e rimineralizzante durante le convalescenze ed in caso di carenza vitaminica, il che ne fa un ingrediente base per integrare diete particolarmente strette.

Zuppa di prezzemolo con ceci

11

 Ingredienti 50 gr di prezzemolo-1 patata-125 gr di ceci cipolla-aglio-sesamo-1 cucchiaio di miso di riso olio extravergine di oliva-succo di limone

Preparazione Sbucciare, tagliare a pezzi e cuocere la patata in padella con olio, cipolla tritata  e aglio portando a cottura con brodo vegetale, unire il prezzemolo e passare il tutto con il frullatore ad immersione. Nel caso non avesse la giusta densità aiutarsi con della fecola di patate.A parte scolare i ceci dalla loro acqua; far tostare il sesamo in una padella e unire i ceci per qualche minuto. In una ciotola stemperare un cucchiaio di miso con poca acqua tiepida, emulsionare con olio e succo di limone.Comporre il piatto con la zuppa calda e al centro i ceci croccanti e due cucchiai di emulsione di miso.